UBI BENE, IBI PATRIA

MetaHumanistica Blog

Saponaria Officinalis

  Si tratta di una pianta erbacea che in questo periodo fiorisce alla luce, lungo sentieri strade, ai limiti dei boschi. Appartiene al genere “Saponaria” e nel caso specifico è proprio la “saponaria officinalis”.

 

  È una pianta europea il cui luogo di attecchimento arriva anche alla Siberia e si trova sino ai 1500 mt di quota. Il fiore è un cinque petali colorati di rosa pallido, riuniti a grappoli. Le foglie sono di un verde intenso e contrapposte.

Il nome deriva dall’utilizzo, infatti essendo ricca di saponine veniva impiegata per la pulizia della casa, per il lavaggio dei tessuti, in particolare della lana, per pulire i mobili ed i legni antichi.

 

  Ha proprietà fitoterapiche (da gestire con molta sapienza) quale depurante, espettorante, diuretico. Leggo che secondo la medicina araba veniva impiegata per curare la lebbra e le malattie della pelle.

È un fiore mellifero molto appetitoso.

 

  Vista la bellezza della pianta in fiore si presta benissimo per allietare giardini e aree delimitanti (es. Lungo viali).

Nel mio giardino ideale c’è

Mauri di Zerovillage