UBI BENE, IBI PATRIA

MetaHumanistica Blog

La Vera Economia dei diritti umani che cambia il mondo

  Una società malata, le cui azioni sono indirizzate esclusivamente al possedimento di beni, di denaro e alla rimozione dei Diritti Umani, o giunge al compimento dei propri criminali obiettivi o deve necessariamente trovare rimedio per andare nella giusta direzione. Proprio per una questione di sopravvivenza è da escludere nel modo più assoluto la prima ipotesi. Purtroppo in questa lotta per la sopravvivenza, che abbiamo sempre davanti a noi, assistiamo alle cose più assurde e più insensate. 

 

  Per denaro si compiono atti e crimini che sarebbero impensabili in una società veramente civile. A chi desidera il superamento del denaro si contrappongono i mandanti per i quali esso è solo lo strumento necessario per conservare controllo e potere sui popoli. Dando la possibilità a tutti di vivere nell’abbondanza, verrà proprio a mancare lo strumento che più di tutti sa compromettere la mentalità degli uomini. 

 

  Nessuno si presterebbe più a fare il lavoro sporco dal momento che non vi è necessità di guadagnarsi da vivere in quel modo. Certo non si vuol dire che la criminalità e la corruzione saranno estirpati nella loro totalità, ma di sicuro resteranno solo casi isolati che non potranno in alcun modo intaccare lo spirito del nuovo che avanza. 

 

  Tutta la società metterà radici sicure in un ambiente più consono alla natura della Persona Umana. Chi oggi protegge le leggi e gli ordini che calpestano i Diritti Umani, domani sarà onorato di proteggere questi diritti a vantaggio di se stesso e di tutto il suo popolo. Coloro che si ostinano a perseguire la vecchia strada troveranno un ostacolo permanente. 

 

  I componenti delle forze dell’ordine saranno coloro deputati alla vigilanza sul rispetto dei Diritti Umani, i giudici saranno quelli che ne condanneranno le violazioni e la guardia di finanza sarà composta da elementi che vigileranno sulla osservanza di metodi per una produzione salutare per l’ambiente e per le creature del pianeta. 

 

  Si arriverà presto ad un punto critico in cui, per molte persone che rivestono cariche istituzionali importanti, ci sarà più timore ad obbedire ai soprusi che a combatterli. La Vera Economia metterà in luce i veri intenti di tutti oltre ad evidenziare, anche ai più ottusi, quelli di chi ha diretto l’orchestra fino ad ora. Sarà la dimostrazione lampante che i meccanismi su cui abbiamo fatto affidamento, sono sempre stati orchestrati per sottometterci. Sarà tutto bianco su nero.

Introduzione dal libro:

LA VERA ECONOMIA DEI DIRITTI UMANI CHE CAMBIA IL MONDO

Pierangelo Spazzoli Ricercatore e fondatore del Circuito Reti Locali